L’aglio è una pianta bulbosa di origine asiatica, ma presente ormai in tutto il mondo. Il suo uso è molto diffuso nelle cucine di tutto il mondo e ha sempre fatto parte della cultura popolare nella cura di diverse malattie.

Nell’antico Egitto veniva dato agli schiavi per mantenerli in buona salute, i Greci e i Romani lo fornivano come cibo ai soldati perché si credeva che ne aumentasse la forza.

Nell’ultimo periodo si è scoperto che è un ottimo rimedio naturale per la cura dei capelli, poiché essendo ricco di calcio, zinco e selenio pare ne stimoli la crescita riducendone la caduta e migliorando la salute del cuoio capelluto, oltre ad avere una funzione antiossidante e antibatterica per tutto l’organismo.

Tra i nostri prodotti troviamo lo SHAMPOO GARLIC ALL’AGLIO GEN US PER CAPELLI TRATTATI CHIMICAMENTE.

Aglio per capelli: come funziona lo shampoo garlic

Come già accennato prima, l’aglio è ricco di antiossidanti, vitamine e minerali. Vediamo di seguito come la sua presenza nei prodotti per capelli può migliorarne la salute:

  • Stimola la crescita dei capelli: gli estratti di aglio stimolano i follicoli piliferi così da favorire una crescita più rapida e sana dei capelli migliorandone la struttura e la resistenza.
  • Minor perdita dei capelli: grazie alla sua funzione antinfiammatoria e la capacità di stimolare la circolazione sanguigna del cuoio capelluto.
  • Funzioni antibatteriche e antifungine: prevenendo forfora e infezioni cutanee.
  • Cuoio capelluto più sano: è il primo passo per una chioma in salute poiché lo shampoo aiuta a eliminare le cellule morte, prevenendo infezioni e mantenendo un “ambiente” pulito e idratato.
  • Nutrimento profondo: l’aglio è ricco di nutrienti essenziali che penetrano in profondità rendendo i capelli più forti, lucenti e morbidi.

Aglio per capelli: come scegliere lo shampoo adatto

  • Ingredienti: è buona regola leggere attentamente gli ingredienti verificando che non ne siano presenti di allergizzanti, se sensibili a certe sostanze.
  • Tipo di capelli: ogni capello è diverso dagli altri, se si hanno capelli secchi sarà bene scegliere uno shampoo all’aglio che idrati e nutra in profondità, al contrario, se si possiedono capelli grassi sarà una scelta saggia, scegliere un prodotto che controlli la secrezione di sebo senza compromettere l’idratazione.
  • Profumo: è un fattore importante per la scelta dello shampoo giusto, poiché alcuni possiedono un profumo delicato, altri più marcato.
  • Recensioni: prima di ogni acquisto si consiglia di leggere le opinioni di coloro che hanno già utilizzato il prodotto che interessa, per avere un’idea più chiara sull’efficacia del prodotto e quali risultati ha dato su persone con esigenze simili.

Aglio per capelli: come utilizzare lo shampoo

Ecco alcuni consigli pratici per utilizzare correttamente lo shampoo all’aglio:

  1. Utilizzare una piccola quantità: poiché è sufficiente per detergere efficacemente i capelli. Massaggiare delicatamente il cuoio capelluto così da stimolare la circolazione sanguigna e permettere agli ingredienti di penetrare.
  2. Lasciar agire qualche minuto: dopo l’applicazione, lasciar agire il prodotto qualche minuto (seguendo le istruzioni sulla confezione) per permettere ai principi attivi di agire. In seguito sciacquare abbondantemente.
  3. Usare regolarmente: poiché un utilizzo costante ne aiuterà l’efficacia, lasciando i capelli sani e vigorosi.

Aglio per capelli: sostanze utili contenute

Come già accennato l’aglio è ricco di vitamine, minerali e antiossidanti, tra questi principi ne spiccano alcuni particolarmente importanti per la salute dei capelli come:

  • Selenio: contribuisce a stimolare la crescita dei capelli, rallentandone o prevenendone la caduta. La mancanza di questo elemento nell’alimentazione rende i capelli spenti e opachi.
  • Vitamina C: ha il ruolo fondamentale di rivitalizzare la fibra del capello favorendo la circolazione del sangue a livello del cuoio capelluto, diminuendo la probabilità di rottura e caduta dei capelli.
  • Rame: ha azione antiossidante (rallenta l’invecchiamento) e ostacola l’incanutimento dei capelli, stimola la produzione di elastina e di collagene, mantenendo giovani i tessuti.
  • Zolfo: è un componente fondamentale della cheratina, la quale costituisce la struttura portante di pelle, unghie e capelli.
  • Acido folico: promuove la sintesi di nuove cellule che vanno a sostituire quelle vecchie o danneggiate, dando nuova vita ai capelli.
  • Acido pantotenico: ostacola la nascita dei capelli bianchi, prolungando il ciclo vitale della melatonina, ovvero del pigmento che costituisce il colore dei capelli.
  • Zinco: oltre a proteggere dall’invecchiamento precoce, aiuta a prevenire la comparsa di eczemi e dermatiti.

Aglio per capelli: recensioni e testimonianze

A favore di questo prodotto vi sono numerose testimonianze che confermano l’efficacia dello shampoo all’aglio grazie ad un miglioramento significativo della salute dei capelli.

La salute dei capelli si evidenzia attraverso una minor caduta a favore di una miglior crescita, grazie alle sostanze fondamentali per il mantenimento dei capelli contenute nello shampoo all’aglio.

Fonte foto: ji jiali su Unsplash

Comments are closed.