La melanina o le melanine sono i pigmenti che determinano la colorazione più o meno scura della pelle grazie ai pigmenti neri, bruni o rossastri. Ognuno di noi ne ha in quantità più o meno elevate a seconda dell’esposizione ai raggi UV e a fattori genetici.

Quando la pelle viene esposta ai raggi UV, i melanociti (cellule specializzate) iniziano a produrre melanina per proteggere la pelle ed evitare danni: così ci si abbronza.

Come funzionano gli attivatori di melanina?

Gli attivatori di melanina sono formulati per stimolare la produzione di melanina ed accelerare il meccanismo dell’abbronzatura.

Questi prodotti contengono ingredienti che aiutano l’attività dei melanociti aumentando la produzione di melanina.

Utilizzare gli attivatori di melanina regolarmente aiuta ad avere un’abbronzatura uniforme e intensa.

Attivatori di melanina: benefici

  1. Abbronzatura rapida: gli attivatori di melanina accelerano il processo naturale dell’abbronzatura con risultati veloci e uniformi.
  2. Abbronzatura intensa: stimolando i melanociti a produrre melanina, avremo un risultato più efficace e duraturo nel tempo.
  3. Migliore protezione solare: l’abbronzatura, soprattutto se più intensa, migliora la protezione dai raggi UV. Utilizzare una crema solare con protezione è sempre consigliato.

Attivatori di melanina: gli ingredienti indispensabili

Diamo qui di seguito uno sguardo agli ingredienti più utilizzati in questi prodotti e come questi contribuiscono a potenziare la produzione di melanina:

  • Tirosina: è un amminoacido sintetizzato a partire dalla fenilalanina, si trova nei latticini, nella carne, nel pesce, nelle uova, nella frutta secca, nei legumi, nell’avena e nel grano.

La sua assunzione è associata, tra le altre cose, a migliorare il benessere del cervello.

I prodotti per la pelle arricchiti con tirosina favoriscono la produzione di melanina così da ottenere un colorito più sano e duraturo.

  • Acido ellagico: è un antiossidante presente in frutta e verdura. La sua azione anti-invecchiamento protegge la pelle dagli effetti negativi dell’ossidazione e nell’ultimo periodo è stato studiato come stimolatore della produzione di melanina.
  • Vitamina C: o acido ascorbico è una vitamina idrosolubile e quindi non può essere accumulata nell’organismo, ma va assunta regolarmente; la troviamo negli alimenti freschi, soprattutto frutta e verdura, come arance, fragole, kiwi, spinaci, pomodori…

Utilizzata regolarmente favorisce una pelle più luminosa e dal colore uniforme.

  • Estratto di licopene: è una sostanza contenuta in diversi alimenti appartenente al gruppo dei carotenoidi; ha spiccate proprietà antiossidanti che lo rendono fondamentale nella battaglia contro l’invecchiamento.

In caso di esposizione ai raggi UV prolungata, il licopene attiva un’azione di protezione sulla pelle.

Attivatori di melanina: prodotti professionali

  • Serum intensificatore di melanina: è una formula avanzata pensata per aumentare la produzione di melanina e ottenere un’abbronzatura intensa. Di solito questo siero viene arricchito con vitamine e sostanze idratanti per nutrire e idratare la pelle e renderla più luminosa ed elastica.
  • Crema acceleratrice di abbronzatura: una crema completa per un effetto idratante profondo e un risultato abbronzante meraviglioso. Perfetta per coloro che desiderano un’abbronzatura dorata e un’idratazione intensa.
  • Spray attivatore di melanina per il corpo: è un prodotto pratico, facilmente utilizzabile e di veloce applicazione per chi è sempre in movimento.

Attivatori di melanina: come utilizzarli

L’uso regolare di prodotti contenenti gli attivatori di melanina può aiutare a promuovere una produzione equilibrata di melanociti (e quindi di melanina), migliorando la salute e l’aspetto della pelle per un’abbronzatura presente e costante tutto l’anno.

Inoltre i prodotti attivatori di melanina contengono, come accennato in precedenza, un arricchimento di ingredienti idratanti e nutrienti che lasceranno la pelle giovane ed elastica oltre che abbronzata e radiosa.

Attivatori di melanina: metodi naturali e alternativi

  • Esposizione al sole: è il metodo naturale per eccellenza, l’esposizione ai raggi solari e ai raggi UV stimola i melanociti a produrre melanina, la pelle diventerà più scura per proteggersi da eventuali scottature.

L’esposizione al sole deve essere sempre preceduta dall’uso della crema solare con protezione, per evitare danni alla pelle.

  • Alimenti che favoriscono la produzione di melanina: ciò che mangiamo influisce sul nostro benessere in diversi modi. L’assunzione di alimenti ricchi di vitamina E, vitamina C, beta-carotene e rame sono noti per favorire la salute della pelle e stimolare la melanina.

Frutta rosso-ancione, agrumi e verdure a foglia verde dovrebbero essere inclusi nella dieta per stimolare l’abbronzatura e una pelle idratata e giovane.

  • Integratori: sono un valido aiuto nell’apportare al nostro organismo sostanze che non riusciamo a fornirgli o delle quali siamo carenti. Sono di facile utilizzo, ma prima di ricorrere a questi prodotti, è sempre bene rivolgersi ad uno specialista.

Fonte foto: Maria Lupan su Unsplash

Comments are closed.