La maschera all’uovo per capelli è uno dei rimedi naturali più conosciuto per rinforzare e nutrire il capello, sfruttando le proprietà del tuorlo costituito principalmente da proteine che stimolano la produzione e proliferazione di cellule endoteliali, le quali inducono un aumento dei vasi sanguigni e quindi un miglioramento della salute del capello.

Vedremo di seguito i benefici derivanti dall’applicazione di una maschera all’uovo, come prepararla e quanto questa sia efficace.

Benefici della maschera all’uovo per capelli

Le uova sono un alimento altamente nutriente, sono ricche di proteine di alta qualità contenenti tutti gli amminoacidi essenziali, contengono inoltre molti nutrienti, tra questi la biotina che svolge un ruolo fondamentale nella prevenzione della caduta dei capelli.

La luteina, contenuta nel tuorlo, migliora l’elasticità e la quota di acqua all’interno dei capelli. Le proteine invece rinvigoriscono i capelli e li rendono lucenti e idratati penetrando nella struttura del capello, riparandone i danni e migliorandone la salute complessiva.

La maschera all’uovo per capelli ha inoltre una funzione idratante, riduce l’effetto crespo e rende i capelli più lucenti.

Come funziona la maschera all’uovo:

La maschera all’uovo è naturale, semplice ed economica, grazie al suo contenuto ricco di nutrienti e tra questi prima di tutto le proteine, è assolutamente adatta al trattamento dei capelli fini e che tendono ad essere grassi.

Il tuorlo d’uovo contiene luteina che incrementa l’elasticità e migliora l’idratazione dei capelli, li rende più forti, consistenti e morbidi, ostacolando la formazione delle doppie punte.

La presenza di vitamine come la vitamina A stimola la crescita dei capelli, aiutando lo sviluppo dei follicoli. Il tuorlo d’uovo contiene inoltre la vitamina B12, D ed E che stimolano e sostengono il  rinnovamento capillare.

Il selenio, l’acido pantotenico e lo iodio donano lucentezza ai capelli.

Preparazione e applicazione maschera all’uovo per capelli

Ingredienti:

  • un uovo (il tuorlo per i capelli secchi o l’albume per i capelli grassi);
  • un cucchiaio di olio di oliva o di cocco (per l’idratazione aggiuntiva);
  • un cucchiaio di miele (per la lucentezza);
  • qualche goccia di olio essenziale (per diminuire l’odore dell’uovo);
  • un cucchiaio di aceto (per bilanciare il PH).

Preparazione:

  • rompere l’uovo e usare la parte che interessa;
  • aggiungere gli altri ingredienti;
  • mescolare fino ad ottenere una crema omogenea.

Applicazione:

  • stendere la maschera sui capelli asciutti, avendo cura di applicarla ciocca per ciocca, dalla radice alle punte;
  • avvolgere i capelli con della pellicola trasparente o con una cuffia per doccia;
  • lasciar agire per 30-45 minuti;
  • trascorso il tempo risciacquare con acqua fredda;
  • lavare con uno shampoo delicato.

Frequenza e quantità:

  • ripetere il trattamento una o due volte al mese per mantenere i risultati;
  • in caso di capelli lunghi, raddoppiare le dosi per poter ricoprire tutta la capigliatura.

Opinioni sulla maschera all’uovo

Molti di coloro che hanno provato la maschera all’uovo hanno espresso opinioni positive, notando capelli più sani, morbidi e corposi dopo un uso regolare del prodotto.

È vero, però, che i risultati ottenuti sono soggettivi, ovvero variano da persona a persona. Alcuni hanno inoltre notato una diminuzione delle doppie punte e una migliore possibilità di gestione dei capelli.

Fonte foto: Nik su Unsplash

Comments are closed.