Le piastre in ceramica sono tra gli attrezza e strumenti capelli più ricercati in assoluto. Questo perché permettono di poter ottenere non solo uno liscio impeccabile con finish setoso, ma anche una piega a onde morbide assolutamente invidiabile per quanto naturale e sensuale.

Inoltre, le piastre in ceramica hanno una straordinaria capacità di distribuire uniformemente il calore, proteggendo però i capelli, offrendo quindi risultati duraturi ma pur sempre riducendo i danni.

Ecco perché, quando si è alla ricerca della piastra perfetta molto spesso la scelta viene indirizzata verso le piastre in ceramica.

Tuttavia, sul mercato oggi esistono davvero tanti modelli e opzioni quindi non sempre è facile riuscire a fare la scelta più giusta. Come riuscire a capire quale piastra in ceramica è più adatta alle proprie esigenze e al tipo di capelli?

Qui una piccola guida per riuscire a fare chiarezza sul mondo delle piastre in ceramica e delle piastre per capelli.

  1. Attenzione alla tipologia di capelli

Prima di acquistare una piastra in ceramica bisognerebbe capire al meglio la propria tipologia di capelli. Specialmente per quanto riguarda lo spessore, la texture (liscio, riccio, ondulato) e ovviamente anche la sensibilità al calore. Per esempio, se si ha dei capelli spessi e tendenzialmente ribelli, si potrà cercare una piastra per capelli con una temperatura regolabile più elevata. Se invece i capelli sono piuttosto fini e danneggiati, sarà meglio optare per piastre in ceramica con impostazioni di temperatura più basse per evitare di recare altri danni ai propri capelli.

  1. Scegliere la dimensione della piastra per capelli

Le piastre in ceramica sono spesso e volentieri disponibili in diverse dimensioni. Solitamente la scelta della dimensione viene fatta in base alla lunghezza dei capelli. Ad esempio, se si ha i capelli lunghi si tenderà probabilmente a preferire piastre più larghe che possano trattare più capelli riducendo così i tempi. I capelli corti, invece, potrebbero essere più indicate le piastre per capelli più strette. Le piastre in ceramica più strette saranno anche più comode e indicate per creare pieghe a onde oppure ricci e boccoli.

  1. L’importanza della temperatura regolabile

Tra le caratteristiche più comuni delle piastre in ceramica c’è quella di mantenere la temperatura costante e uniforme. Tra i dettagli da valutare prima dell’acquisto però, la possibilità di poter regolare la temperatura in base alle proprie esigenze. Un dettaglio molto importante per preservare la salute dei capelli. Sul mercato però esistono diverse piastre in ceramica con impostazioni di temperatura regolabili per una maggiore flessibilità.

  1. Tecnologia di riscaldamento

La particolarità delle piastre in ceramica è di usare diverse tecnologie di riscaldamento. Con una tecnologia ionica o a infrarossi, per potere ridurre l’elettricità statica (molto fastidiosa sui capelli) ma anche e soprattutto di diversi ed eventuali danni ai capelli, dovuti al calore. Un aspetto molto importante che andrà valutato al momento della scelta o dell’acquisto della piastra per capelli.

  1. Possibili funzioni aggiuntive

Oltre al loro uso principale, alcune piastre in ceramica sono dotate di funzioni aggiuntive per migliorare sempre più l’esperienza di styling capelli. Tra queste, la possibilità di avere display digitali, lo spegnimento automatico (funzione altamente consigliata), oppure la possibilità di adattare la piastra in ceramica per creare onde, boccoli o ricci sui capelli. Funzioni aggiuntive che sicuramente possono fare la differenza rendendo lo styling dei capelli o la semplice piega quotidiana più facile ed intuitiva, oltre che più rapida e sicura.

  1. Attenzione a recensioni e valutazioni

Prima di lanciarsi nell’acquisto della piastra in ceramica per capelli, è ovviamente opportuno valutare ogni aspetto, molti dei quali elencati prima. Dopodiché è sempre consigliato dare un occhio alle diverse recensioni e valutazioni disponibili in rete. Avere un feedback sincero da altri utenti che hanno provato lo strumento prima di noi è spesso molto prezioso e di grande aiuto. Che sia sui siti e-commerce che su diversi forum o social network.

Le piastre in ceramica sono senza dubbio tra gli strumenti più amati e ricercati nonché consigliati per creare diversi effetti naturali e d’effetto. Facili da utilizzare sono anche sicure per la salute dei propri capelli. Due aspetti che le rendono sicuramente appetibili. Prima di scegliere e acquistare la piastra per capelli però, sarà importante considerare il tipo di capelli e il finish desiderato (piega liscia, a onde, boccoli, ecc.)

Inoltre, è sempre consigliato valutare attentamente la dimensione della piastra (e la larghezza delle piastre), la possibilità di regolare la temperatura e altri aspetti più specifici come lo spegnimento automatico.

Una volta trovata la piastra per capelli azzeccata per le proprie esigenze, lo styling sarà davvero un gioco da ragazzi!

Fonte foto: Ron Lach su Pexels

Comments are closed.