I capelli sono tra i segni distintivi più caratteristici di una persona. Dal colore alla lunghezza, dal taglio particolare o alla chioma lasciata al naturale, possono dire molto sulla persona che li porta.

Simbolo di bellezza per molti, sono anche tra le parti del nostro corpo che meritano più attenzioni e particolare cura. Mantenerli sani e belli è molto importante e non andrebbero mai trascurati. Questo tagliandoli regolarmente, curando il colore, ma soprattutto facendo in modo che siano idratati a sufficienza, così come protetti dagli agenti esterni.

Oltre a questi però, sono spesso anche gli strumenti che usiamo per lo styling a creare danni ai nostri capelli. L’uso frequenti di phon, asciugacapelli, piastre o arricciacapelli è aggressivo e mette a dura prova i nostri capelli. Ecco perché non andrebbero mai usati senza prima proteggerli con un alleato speciale e prezioso di cui non si parla mai abbastanza. Il protettore termico per capelli.

Protettore termico per capelli: cos’è?

Il protettore termico per capelli è un prodotto creato e progettato per proteggere i capelli dai potenziali danni causati dal calore eccessivo dovuto all’utilizzo di asciugacapelli, piastre o altri strumenti per lo styling.

Si tratta di un prodotto disponibile in diverse forme come spray, crema oppure olio. Il protettore termico per capelli si applica sui capelli prima dell’uso di strumenti termici. La sua funzione è quella di creare una barriera tra i capelli e il calore evitando così, o quanto meno riducendo, i danni dovuti soprattutto al calore degli strumenti per lo styling.

Protettore termico per capelli: quali sono i benefici?

Il calore eccessivo dovuto all’utilizzo di phon, asciugacapelli, piastre o arricciacapelli può causare seri danni ai capelli. Questi ultimi, infatti, sono costituiti principalmente da proteine, e con l’eccesso di calore si troveranno a fare i conti con secchezza, fragilità o rottura.

Ecco perché l’utilizzo di un protettore termico per capelli regalerà invece importanti benefici. Ecco i principali benefici del protettore termico per capelli:

  1. Prevenzione dei danni ai capelli: il protettore termico per capelli formerà uno strato protettivo sui capelli, riducendo la quantità di calore che entrerà in contatto diretto con la fibra capillare e proteggendo, di fatto, i capelli dal calore eccessivo.
  1. Mantenimento dell’umidità: oltre a riparare i capelli dal calore eccessivo, il protettore termico per capelli aiuterà a trattenere l’umidità nei capelli prevenendo la secchezza ma anche, di conseguenza, la formazione delle fastidiose doppie punte.
  2. Riduzione dell’elettricità statica: la famosa elettricità statica che tante volte attacca i nostri capelli è in realtà causata dal calore. Come prevenire ed evitare questo problema? Con il protettore termico per capelli!
  3. Capelli più lucenti: grazie all’uso di un buon protettore termico, i capelli godranno di una lucentezza naturale che li farà apparire più sani e belli, oltre che ben curati.
  4. Styling facilitato: il protettore termico per capelli aiuta anche a distribuire il calore in modo più uniforme sui capelli. Il risultato? Lo styling diventa più facile perché agevolato, permettendo così di creare la piega perfetta o l’acconciatura desiderata con più facilità.

Protettore termico per capelli: quando usarlo?

L’ideale sarebbe di includere totalmente l’uso del protettore termico per capelli nella propria routine abituale. Questo, a maggior ragione se si è soliti utilizzare strumenti per lo styling come phon, piastre o arricciacapelli.

Il protettore termico dovrebbe diventare un passaggio obbligatore, un dettaglio sine qua non della hair beauty routine prima di ricorrere all’uso di strumenti termici, e questo tutto l’anno.  Ecco quando usarlo in particolare:

  1. Prima di asciugare i capelli con il phon: il protettore termico per capelli andrebbe sempre usato prima di usare l’asciugacapelli, specialmente se si lavano (e quindi asciugano) i capelli di frequente.
  2. Prima di usare piastre o arricciacapelli: non si dovrebbero mai usare strumenti termici per lo styling come piastre o arricciacapelli senza prima aver protetto i capelli con un protettore termico, Un gesto fondamentale sul quale non transigere mai.
  3. Durante le stagioni più fredde e secche: non tutti lo sanno, ma i capelli sono tendenzialmente più vulnerabili al calore durante i mesi più freddi ma anche in ambienti più secchi. Specialmente in inverno, è fondamentale affidarci ad un buon protettore termico per capelli prima di esporli a fonti di calore.
  4. Sui capelli trattati chimicamente: i capelli colorati, decolorati o con permanenti sono più soggetti a patire dei danni causati dal calore. Su queste tipologie di capelli è molto importante non transigere sull’utilizzo di un buon protettore termico per capelli.
  5. Sui capelli fini o fragili: i capelli fragili o i capelli fini sono noti per essere più deboli e quindi tenderanno a danneggiarsi più facilmente con il calore. È quindi molto importante proteggerli con l’utilizzo del protettore termico per capelli per preservarli al meglio.

Protettore termico per capelli: come utilizzarlo?

Non basta premunirsi di un buon protettore termico per capelli prima di usare il phon o la piastra, a far la differenza sarà soprattutto l’applicazione del prodotto. Un’applicazione corretta è in effetti fondamentale per massimizzare l’efficacia del prodotto. Ecco come riuscirci al meglio:

  1. Applicare su capelli puliti: prima di applicare il protettore termico, sarà bene verificare che i capelli siano puliti e asciutti. Diversamente, il prodotto potrebbe non aderire perfettamente ai capelli e di conseguenza non proteggerli.
  2. Agitare il prodotto prima dell’uso: per assicurarsi una distribuzione del prodotto è importante agitarlo bene prima dell’applicazione. E questo che il protettore termico sia sotto forma di spray o di schiuma.
  3. Distribuire il prodotto in modo uniforme: spruzza o applica il protettore termico sui capelli con un’attenzione particolare alle punte e alle lunghezze. La cosa fondamentale sarà di far particolarmente attenzione ad applicarlo in modo uniforme.
  4. Usare pettine e spazzola: dopo l’applicazione del protettore termico è importante pettinare o spazzolare i capelli per favorire una buona distribuzione del prodotto in modo più omogeneo.
  5. Passare allo styling: dopo aver distribuito il protettore termico in modo omogeneo e uniforme sui capelli, passare allo styling con gli strumenti preferiti (phon, piastra o arricciacapelli). In questa fase sarà importante prestare attenzione alla temperatura degli strumenti senza eccedere e basandosi sulla tipologia di capello.

Protettore termico per capelli: cosa sapere prima di usarlo

Prima di optare per un protettore termico per capelli, sarà ovviamente importante scegliere il prodotto migliore o quanto meno più adatto alle proprie esigenze e alla tipologia di capelli.

Una volta trovato il prodotto giusto, dosare la frequenza di utilizzo. Anche se dovrà trovare spazio nella routine quotidiana di cura dei capelli, bisognerà però dosare la quantità di prodotto ed evitare un’applicazione eccessiva. Questo perché l’utilizzo di troppo prodotto potrebbe appesantire i capelli.

Per assicurarsi una corretta applicazione, sarà meglio rispettare la distanza in modo adeguato. Infine, anche se l’utilizzo del protettore termico per capelli è altamente raccomandato, potrebbe non bastare.

Per capelli belli e sani, sarà importante integrare anche altre tipologie di trattamenti riparatori o maschere per capelli. Questo per costruire una beauty routine perfetta e adeguata per capelli splendenti e in perfetta salute.

Fonte foto: foto di Tim Mossholder su Unsplash

Comments are closed.